Associazione

AIC logo

Seminario di studi e ricerche parlamentari "Silvano Tosi". Programma per l’anno accademico 2020 e avviso di concorso per un minimo di 5 borse di studio - Domanda entro il 4 novembre 2019

Il SEMINARIO DI STUDI E RICERCHE PARLAMENTARI, promosso dall’Associazione Studi e Ricerche Parlamentari, già riconosciuta dall’Università di Firenze come Centro per la Ricerca, Trasferimento e Alta Formazione, è stato fondato nel 1967 da Paolo Barile, Alberto Predieri, Giovanni Spadolini e Silvano Tosi e gode del sostegno della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Le sue attività formative e di ricerca si avvalgono della collaborazione e del sostegno della Fondazione CR di Firenze, delle due Camere, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Consiglio e della Giunta regionale toscana, del Comune di Firenze oltre che della Conferenza permanente dei Presidenti dei Consigli delle Regioni italiane e dell’Associazione Alumni Seminario Studi e Ricerche Parlamentari – Silvano Tosi. Il Seminario, primo corso post laurea nel panorama giuspublicistico italiano, nasce con l’intento di offrire un percorso di alta formazione del tutto gratuito, con possibilità di borse di studio. 

Il Seminario si articolerà in una serie di corsi istituzionali dedicati agli aspetti più problematici delle recenti esperienze del Parlamento italiano. I corsi verteranno sulle seguenti aree tematiche e di ricerca:

  • il modello e lo sviluppo della forma di governo in Italia;
  • l’evoluzione del diritto e della prassi parlamentare e legislativa;
  • i rapporti tra diritto interno e diritto internazionale e dell’Unione Europea;
  • i modelli normativi e organizzativi della Pubblica Amministrazione nel succedersi delle esperienze e nelle prospettive di riforma;
  • le funzioni del Parlamento nel governo dell’economia;
  • il Parlamento nella storia politica d’Italia.

I corsi istituzionali verranno diretti, rispettivamente, dai professori:

  • Paolo Caretti, Enzo Cheli e Giovanni Tarli Barbieri (Diritto Costituzionale);
  • Luigi Ciaurro e Costantino Rizzuto (Diritto Parlamentare);
  • Adelina Adinolfi (Diritto dell’Unione Europea);
  • Micaela Frulli (Diritto Internazionale);
  • Giuseppe Morbidelli e Ginevra Cerrina Feroni (Diritto Amministrativo);
  • Gianni Bonaiuti e Simone Torricelli (Diritto Pubblico dell’Economia);
  • Sandro Rogari (Storia Contemporanea).

I suddetti corsi istituzionali saranno completati da una serie di corsi integrativi, diretti rispettivamente dai professori:

  • Stefano Passigli (Potere giudiziario e forma di governo)
  • Stefano Grassi (Stato e Regioni nella giurisprudenza costituzionale);
  • Giuseppe Vettori e Serena Meucci (Il contratto nel diritto interno e nel diritto europeo);Massimo Morisi (Parlamento e politiche pubbliche);
  • Domenico Sorace (Diritto Amministrativo Europeo);
  • Gianclaudio De Cesare (Il Governo nel procedimento legislativo);
  • Massimo Carli (La buona scrittura delle leggi).

I corsi si avvarranno della partecipazione di funzionari parlamentari designati dalle due Camere e di docenti di discipline giuridiche, storiche, economiche, politologiche di Università italiane e straniere. Saranno invitati a par-
tecipare all’attività didattica parlamentari, nonché esponenti di altri organi costituzionali.

Sono ammessi al seminario 25 candidati.

In allegato le modalità di ammissione.


Allegati:

banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.


ilmiositojoomla.it