Associazione Italiana dei Costituzionalisti

in collaborazione con

Centro Universitario di Studi Bioetici dell'Università di Parma

Dipartimento di Giurisprudenza, Studi Politici e Internazionali dell'Università di Parma

CSEIA - Centro Studi in Affari Europei e Internazionali

 

Venerdì 12 ottobre 2018, ore 9

Palazzo Centrale dell'Università, Aula dei Filosofi

Strada dell'Università 12, Parma

Il Seminario, primo appuntamento del ciclo di incontri "ll Costituzionalismo e le sfide del futuro", seguirà il seguente programma.

ore 9.00 - Welcome breakfast e registrazione

ore 9.30- Indirizzi di saluto

Paolo Andrei

Rettore dell’Università di Parma

Giovanni Bonilini

Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, di Studȋ Politici e Internazionali

Laura Pineschi

Centro Studi per Affari Europei e Internazionali (CSEIA)

Introduzione

Antonio D’Aloia

Università di Parma, University Center for Bioethics (UCB), AIC

ore 10.00 - PRIMA SESSIONE

Intelligenza artificiale: una sfida per l’etica e per il diritto

Chair

Carlo Casonato

Università di Trento

Relazioni

Predire il futuro (della robotica, dell’intelligenza artificiale e dell’industria)

Paolo Dario

Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Autonomia della macchina e autonomia dell’uomo nell'epoca della convergenza tra intelligenza artificiale, robotica e big data

Guglielmo Tamburrini

Università di Napoli Federico II

Artificially Intelligent Law

Lawrence Solum

Georgetown University, Washington D.C.

L'algoritmo incostituzionale: intelligenza artificiale e il futuro delle libertà

Andrea Simoncini

Università di Firenze

ore 12,00 - Interventi programmati

Alfonso Celotto

Università di Roma tre

Quali diritti per le macchine?

Fabio Pacini

Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Una modesta proposta, il politico virtuale. L’AI come provocazione per riflettere sui fondamenti della democrazia rappresentativa

Fulvio Sarzana di Sant’Ippolito

Università telematica UniNettuno

La Legislazione internazionale in tema di intelligenza artificiale: dai diritti civili alla soggettività della “persona elettronica”

Marta Fasan

Università di Trento

Intelligenza artificiale e pluralismo: uso delle tecniche di proliferazione nello spazio pubblico democratico

Antonio Maniatis

Università di Nicosia

L’intelligenza artificiale e i diritti umani

ore 13.00 - Conclusioni

ore 13.20 - Lunch Buffet

ore 14.30 - SECONDA SESSIONE

Impatti e problemi dell’intelligenza artificiale

Chair

Massimo Villone

Università di Napoli Federico II

Relazioni

L'inclusione delle macchine intelligenti nei sistemi di giustizia nel mondo: una rassegna critica

Raffaella Folgieri

Università di Milano

Equo processo penale e sfide della società algoritmica

Serena Quattrocolo

Università del Piemonte Orientale

Intelligenza artificiale, creatività, algoritmi e proprietà intellettuale

Carmelo Fontana

Senior Corporate Counsel - Google

Cambiamento tecnologico, mercato del lavoro e politiche redistributive: stato del dibattito ed evidenze per l’Italia

Stefano Sacchi

Università di Milano, INAPP - Istituto delle Analisi delle Politiche Pubbliche

La responsabilità civile per il danno provocato da robot

Guido Alpa

Università di Roma “La Sapienza”

ore 16.30 - Interventi programmati

Luigi Rufo

Università di Pisa

L’intelligenza artificiale in sanità: tra prospettive e nuovi diritti

Fernanda Faini

Università di Bologna

Intelligenza artificiale e pubblica amministrazione: profili giuridici

Elena A. Ferioli

Università del Molise

L’intelligenza artificiale nella sanità e nell’assistenza sociale: nuova sfida al ruolo delle istituzioni pubbliche nel welfare italiano?

Alfredo De Felice

CRClex

Intelligenza artificiale e processi decisionali automatizzati: il GDPR e l'ethics by design come baluardo per la protezione dei diritti umani

Maria Francesca Monterossi

Università di Modena e Reggio Emilia

Intelligenza artificiale e blockchain: implicazioni reciproche

ore 17.00 - Conclusioni

 

 

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.